Spettacolare capolavoro 24 chilometri di filo e 200 ore di lavoro

Fissa 13000 chiodi su una tavola: ecco l’incredibile motivo

Quello che l’artista Zenyk Palagniuk riesce a creare avvolgendo 24 chilometri di filo attorno a 13000 chiodi è davvero spettacolare.
    • All’artista Zenyk Palagniuk basta un martello, dei chiodi e del filo per creare qualcosa di straordinario. Nel video inserito alla fine dell’articolo e girato da Vova Zagranovsky si arriva a vedere l’intero processo creativo, dall’inizio alla fine, che ha portato l’artista ucraino a creare un’opera d’arte impressionante: si tratta del ritratto realistico di Justin Timberlake realizzato in 200 ore di lavoro. Usando 24 chilometri di filo attorno a 13mila chiodi fissati su una tavola, Zenyk Palagniuk ha fatto emergere un ritratto sorprendentemente veritiero della pop star, con tutti i suoi lineamenti e chiaroscuri del volto. Palagniuk ha cominciato disegnando il ritratto su un grosso pezzo di compensato; poi ha iniziato a martellare tutti i chiodi per delineare il volto e con il filo avvolto attorno ai chiodi è riuscito a dare profondità e realismo all’immagine, variando lo spessore per creare il ritratto finale.
L’arte di Zenyk Palagniuk si chiama String art, che consiste nel tendere dei fili tra dei punti posti ad una certa distanza allo scopo di far emergere delle forme geometriche o delle figure di differente spessore. Questo tipo di arte nasce nel XIX secolo per opera di Mary Everest Boole allo scopo di rendere di più facile comprensione le idee matematiche ai bambini. Alla fine del 1960 cominciarono a comparire sul mercato anche libri e kit di realizzazione di questo genere di arte ma solo in pochi riescono a creare capolavori come quello di Palagniuk. Il suo stile è sorprendentemente simile a quello sperimentato dall’artista Kumi Yamashita con la differenza sostanziale che Yamashita utilizza un singolo livello per creare i suoi ritratti incredibili mentre Palagniuk riesce a dare profondità lavorando sui chiaroscuri che conferiscono realismo alle sue opere. La String art in genere ritrae infatti figure e forme geometriche varie bidimensionali: l’arte di Zenyk Palagniuk si differenzia per il senso realistico che riesce a dare alle cose usando solo filo e chiodi.
fonte
https://design.fanpage.it/zenyk-palagniuk-string-art-fissa-13000-chiodi-su-una-tavola/

Autore dell'articolo: VN