Roberto Saviano, il nostro parassita ignorante

Anche un giornale americano , il Daily Beast, accusa di copia e incolla lo pseudo scrittore di Gomorra  per il libro ZeroZerZero che è uscito a luglio 2015 negli Stati Uniti. A detta del Daily Beast, Saviano non solo ha scritto un libro orrendo ma quasi completamente copiato da articoli di giornalisti non famosi. Molte parti sono state copiate da pezzi del Los Angels Times e dal giornale El Faro del San Salvador.

In pratica non ha fatto altro che tradurre degli articoli ed aggiustarli alla meno peggio. Saviano, interpellato sul palese plagio, ha risposto semplicemente che le somiglianze sono pure coicidenze.

Quindi dopo accuse simili in merito al libro Gomorra che si sono concluse con una condanna in cassazione del Saviano, è auspicabile ulteriori citazioni in tribunale per gli altri libri.

Come la famosa canzone

E, la vita la vita e la vita l’è bella

basta avere l’ombrella , l’ombrella ti ripara la testa

sembra un giorno di festa

E la vita la vita e la vita l’è strana

basta una persona, persona che si monta la testa, è finita la festa

recita il ritornello di una canzoncina in voga molti anni fa, quando ancora Renato Pozzetto non faceva il buffone bugiardo al servizio delle campagne “antifumo” dei governi di turno, tutti comunque asserviti alle nuove politiche in tema di salute delle Amministrazioni yankees o il fedele devoto don Verzé, uno che, più che per il Paradiso dopo-morto, confidava in quello fiscale qui sulla terra.

Il tipo che, nel nostro caso, si è montato la testa è Roberto Saviano, un pennivendolo innalzato agli altari della Sinistra cattocomunista dopo la campagna di denuncia delle attività mafiose orchestrata ed eterodiretta dalla Polizia e dal Ministero degli Interni. E, presumibilmente, ha preso a vedersela crescere oltre i normali limiti fisici che imbrigliano i comuni mortali dopo che il presidente dell’entità sionista, Shimon Peres, probabilmente anche in quella circostanza su suggerimento dei suoi padroni d’Oltreoceano, gli disse fornendo un (per lui) abituale saggio di imbecillità criminale (anzi meglio: di imbecillità tipica del criminale): “caro Saviano, anche noi abbiamo la nostra camorra: si chiama Hamas“.

All’epoca, non si sa se per incompetenza, per assenza di veline della polizia al riguardo o per ignoranza dell’ebraico moderno, il Nostro non ebbe nulla da obiettare. Si limitò a dimostrare di condividere la bestemmia del Padrino dei criminali sionisti pubblicandola sul proprio sito personale. Che non indichiamo per non incorrere nel reato di “istigazione a delinquere” o “favoreggiamento della pornografia e della prostituzione”.
Roberto Saviano, che da “esperto in faccende di camorra” si é rapidamente scoperto una competenza da tuttologo “alla Sgarbi”, è di recente incorso in un nuovo “infortunio”.

Altra grande figura di “cacca” qualche anno fa; nel corso di un lectio magistralis tenuta all’università Menendez Pelayo di Santander, ha affermato che l’ETA, l’organizzazione rivoluzionaria del popolo basco, “traffica con la cocaina” per finanziarsi.
E lo fa, udite udite, “in combutta con le FARC della Colombia ed ottenendo in cambio appoggi ed armi dalla Camorra“!

Un’affermazione talmente delirante ed idiota da aver meritato l’immediata smentita dello stesso ministro degli Interni spagnolo, Alfredo Rubacalba, “nemico n.1 dell’organizzazione basca”, che ha negato ci sia qualche prova di un coinvolgimento dell’ETA nel traffico di droga.
La smentita, naturalmente, è stata ignorata da quasi tutti i media di casa nostra, se si fa eccezione per un breve comunicato dell’ANSA.
Perchè, si sa, degli “idoli nazionali” si può dire solo bene: altrimenti che idoli sarebbero?

Quindi ricapitolando; non sa scrivere, copia quasi ogni cosa e dice solo inesattezze ( cazzate sembra troppo volgare )

Tutti noi ci chiediamo, ma a che gli serve la scorta che paga la collettività? Ma con tutti i milioni di euro che ha guadagnato con le sue copie ( in senso stretto e largo ) non può permettersela lui ?

Basta comprarsi qualche casa in meno, dall’Europa all’attico di New York

 

saviano parassita

saviano imbecille

Autore dell'articolo: VN