Il Barocco è un movimento artistico che si sviluppa nel corso del Seicento

Il Barocco è un movimento artistico che si sviluppa nel corso del Seicento. Riguarda principalmente l’architettura e le arti figurative, coinvolge però anche la letteratura, il teatro e la musica. Nato in Italia, si diffonde negli altri paesi dell’Europa cattolica. In seguito, è esportato nelle colonie portoghesi e spagnole dell’America Latina. L’arte barocca è sontuosa e spettacolare. È caratterizzata da linee curve e superfici mosse, da forti contrasti di luce e ombra, dalla ricerca di effetti drammatici. Prevale l’intento di suscitare stupore e meraviglia, intento che si ritrova sia nelle arti visive che in letteratura, teatro e poesia.

Il termine “barocco” sembra derivare dall’espressione portoghese aljofre barroco, che indica una perla di forma irregolare. Nel Settecento, la definizione è usata in senso spregiativo dai critici di orientamento classicista, che deprecano lo stile barocco, ritenuto bizzarro ed eccentrico. Tra l’Ottocento e il Novecento si assiste invece a una rivalutazione dell’arte barocca, considerata come originale espressione della cultura seicentesca. Nel Seicento, gli equilibri che avevano dominato l’epoca rinascimentale si incrinano. Le scoperte scientifiche dimostrano che l’uomo non è al centro dell’universo. Ne deriva un’immagine della realtà molto complessa e articolata, che si traduce nelle forme sovraccariche dell’arte barocca. Nelle opere di questo periodo, la prospettiva centrale lascia il posto a una molteplicità di punti di vista che complica la visione.

Tra i massimi esponenti dell’arte barocca spicca Gian Lorenzo Bernini. Scultore e architetto, lavora prevalentemente a Roma. A lui si deve il grandioso colonnato di Piazza San Pietro, realizzato in forma ellittica a simboleggiare l’abbraccio della Chiesa verso i suoi fedeli. Le sculture di Bernini, caratterizzate da elaborati panneggi e dalla ricerca di effetti drammatici, esprimono appieno la sensibilità barocca. Negli stessi anni, Pietro da Cortona decora chiese e palazzi con affreschi spettacolari, che sembrano sfondare il soffitto e le pareti, dilatando gli spazi.

Elementi di gusto barocco si ritrovano anche nella pittura di Pieter Paul Rubens, basata sull’estrema ricchezza dei colori e delle forme. Il celebre artista fiammingo compie lunghi soggiorni in Italia e in Spagna, influenzando gli artisti locali con il suo stile magniloquente. Se l’arte barocca ha il suo epicentro a Roma, la letteratura e il teatro trovano i loro massimi esponenti in Spagna. Nelle poesie di Luis de Gongóra, ricche di metafore e di allegorie, ricorre lo stesso gusto per la meraviglia che caratterizza le arti visive. Elementi simbolici e fantastici ricorrono nelle commedie di Pedro Calderón de La Barca, che tratta con fervore anche argomenti religiosi. Il gusto barocco si diffonde in tutta Europa, sostenuto dalla Chiesa e dalla nobiltà, che attraverso le arti esibiscono il proprio potere. Numerose opere di arte barocca si trovano nelle chiese, nei palazzi e nei musei di Roma. Esempi di architettura barocca si trovano anche in Puglia, a Lecce, e in Sicilia, a Noto.

The Baroque is an artistic movement that developed during the seventeenth century. It mainly concerns architecture and the visual arts, but it also involves literature, theater and music. Born in Italy, it spread to other countries of Catholic Europe. Later, it is exported to the Portuguese and Spanish colonies of Latin America. Baroque art is sumptuous and spectacular. It is characterized by curved lines and blurred surfaces, by strong contrasts of light and shadow, by the search for dramatic effects. The intent of arousing amazement and wonder prevails, intent that is found both in the visual arts and in literature, theater and poetry.

The term “baroque” seems to derive from the Portuguese expression aljofre barroco, which indicates an irregularly shaped pearl. In the eighteenth century, the definition is used in a derogatory sense by critics of classicist orientation, which deprecate the baroque style, considered bizarre and eccentric. Between the nineteenth and twentieth centuries there is instead a revaluation of Baroque art, considered as an original expression of seventeenth-century culture. In the seventeenth century, the balances that had dominated the Renaissance era cracks. Scientific discoveries show that man is not at the center of the universe. The result is an image of the very complex and articulated reality, which translates into the overloaded forms of Baroque art. In the works of this period, the central perspective gives way to a multiplicity of points of view that complicates the vision.

Among the greatest exponents of Baroque art, Gian Lorenzo Bernini stands out. Sculptor and architect, he works mainly in Rome. To him we owe the grandiose colonnade of Piazza San Pietro, built in an elliptical shape to symbolize the embrace of the Church towards his faithful. Bernini’s sculptures, characterized by elaborate drapery and the search for dramatic effects, fully express the baroque sensibility. In the same years, Pietro da Cortona decorates churches and palaces with spectacular frescoes, which seem to break through the ceiling and walls, dilating the spaces.

Elements of Baroque taste are also found in the painting by Pieter Paul Rubens, based on the extreme richness of colors and shapes. The famous Flemish artist makes long stays in Italy and in Spain, influencing local artists with his magniloquent style. If the baroque art has its epicenter in Rome, literature and theater find their greatest exponents in Spain. In the poems of Luis de Gongóra, rich in metaphors and allegories, the same taste is used for the wonder that characterizes the visual arts. Symbolic and fantastic elements occur in the comedies of Pedro Calderón de La Barca, who also fervently deals with religious topics. The baroque taste spread throughout Europe, supported by the Church and the nobility, which through the arts exhibit their power. Numerous works of Baroque art can be found in the churches, palaces and museums of Rome. Examples of Baroque architecture are also found in Puglia, Lecce, and Sicily, in Noto.

Autore dell'articolo: VN