Il Romanticismo è un movimento culturale che si diffonde in Europa nella prima metà dell’800

Il Romanticismo è un movimento culturale che si diffonde in Europa nella prima metà dell’800 e che interessa pittura, letteratura e musica. All’idea classica di bello come armonia ed equilibrio, il romanticismo sostituisce il fascino per il sublime, ossia ciò che suscita emozioni grandiose, estasi, rapimento per le forze oscure della natura e perfino orrore. Il Romanticismo nasce in Germania con la rivista letteraria “Athenäum”, fondata a Berlino nel 1798 dai fratelli August e Friedrich Schlegel. I Romantici rifiutano l’idea che la Ragione sia l’unica guida delle azioni umane. Dànno rilievo invece al sentimento, al desiderio di libertà e alla tensione verso l’ignoto che risiedono nello spirito dell’uomo.

Incarnazione dell’uomo romantico è l’artista, perché è attraversato da grandi passioni e perché grazie al suo ispirato genio creativo entra in contatto con l’infinito. È un individuo che persegue la propria libertà sia nell’arte che nella vita, e si ribella alle rigide norme della tradizione artistica e del conformismo borghese. Lo spirito romantico non distingue tra arte e vita. Emblematico è il caso del poeta inglese George Byron: innamorato della cultura greca, nel 1824 muore combattendo per l’indipendenza della Grecia dall’Impero ottomano. Protagonisti della pittura romantica sono gli inglesi John Constable e William Turner che dipingono paesaggi carichi di vibrante intensità emotiva.

Fra gli scrittori, il più noto è certamente il tedesco Johann Wolfgang von Goethe. Nel suo I Dolori del giovane Werther il protagonista, incarnazione della sensibilità romantica, soccombe alla passione amorosa che lo tormenta. In musica è il tedesco Robert Schumann il maggior esponente del Romanticismo, ma già Ludwig von Beethoven aveva espresso il forte sentimento dei romantici, soprattutto nelle sinfonie. Il Romanticismo manifesta caratteristiche diverse nei vari paesi europei: per esempio in Italia, divisa e dominata da potenze straniere, assume caratteri patriottici, come nell’opera Nabucco del musicista Giuseppe Verdi.

Più in generale però il romanticismo esprime la delusione storica per gli esiti della Rivoluzione francese, che ha diffuso idee di uguaglianza ma, allo stesso tempo, ha portato guerre in tutta Europa. In ambito artistico il suo più importante lascito è l’idea del predominio della creatività individuale sulle regole della tradizione. Tra i capolavori romantici della pittura trovano posto: Il bacio di Hayez, La libertà che guida il popolo di Delacroix e Pioggia, vapore e velocità di Turner. Mentre tra le opere letterarie si distinguono gli Inni alla notte di Novalis e La Certosa di Parma di Stendhal.

Romanticism is a cultural movement that spread throughout Europe in the first half of the nineteenth century and which involves painting, literature and music. To the classic idea of ​​beauty as harmony and balance, romanticism replaces the fascination for the sublime, that is, what arouses great emotions, ecstasies, rapture for the dark forces of nature and even horror. Romanticism was born in Germany with the literary magazine “Athenäum”, founded in Berlin in 1798 by the brothers August and Friedrich Schlegel. Romantics reject the idea that Reason is the only guide to human actions. Instead, they give prominence to feeling, to the desire for freedom and to the tension towards the unknown that reside in the spirit of man.

The incarnation of the romantic man is the artist, because he is crossed by great passions and because thanks to his inspired creative genius he comes into contact with the infinite. He is an individual who pursues his freedom both in art and in life, and rebels against the rigid norms of artistic tradition and bourgeois conformism. The romantic spirit does not distinguish between art and life. Emblematic is the case of the English poet George Byron: in love with Greek culture, in 1824 he died fighting for the independence of Greece from the Ottoman Empire. The protagonists of romantic painting are the British John Constable and William Turner who paint landscapes full of vibrant emotional intensity.

Among the writers, the best known is certainly the German Johann Wolfgang von Goethe. In his I Dolori by young Werther the protagonist, incarnation of romantic sensibility, succumbs to the loving passion that torments him. In music is the German Robert Schumann the greatest exponent of Romanticism, but already Ludwig von Beethoven had expressed the strong feeling of the romantics, especially in the symphonies. Romanticism manifests different characteristics in the various European countries: for example in Italy, divided and dominated by foreign powers, it assumes patriotic characters, as in the Nabucco opera by the musician Giuseppe Verdi.

More generally, however, romanticism expresses historical disappointment with the outcomes of the French Revolution, which has spread ideas of equality but, at the same time, has brought wars throughout Europe. In art, its most important legacy is the idea of ​​the predominance of individual creativity on the rules of tradition. Among the romantic masterpieces of painting are: Hayez’s kiss, The freedom that guides the people of Delacroix and Rain, steam and speed of Turner. While among the literary works are distinguished the hymns at night of Novalis and La Certosa di Parma of Stendhal.

Autore dell'articolo: VN