JALIS-SPUTNIK il nuovo gioco di ruolo in realtà aumentata

Tra poco non vedremo solo i famosi POKEMON GO in giro per il mondo, ma anche i personaggi di un altro cartone animato. Il nuovo gioco di realtà aumentata JALIS SPUTNIK o abbreviato J-SPUT realizzato dalla NOVIKOS SOFT è in fase di test e dovrebbe arrivare anche in Italia per fine anno. In anteprima vi riportiamo le novità introdotte dal nuovo gioco che come il famoso POKEMON GO è basato su realtà aumentata geolocalizzata con GPS. Sarà disponibile su sistemi operativi mobili  iOS e Android.
Cosa serve per giocare? Per iniziare a giocare si può fare l’iscrizione al sito con una semplice mail e poi creato l’account si scarica la app J-SPUT dalle piattaforme App Store o Google Play Store.

 

Lo scopo del gioco è catturare i J-SPUTNIK per acquisire punti e/o premi reali offerti dagli sponsor. A differenza di POKEMON GO in cui i personaggi vengono piazzati in posizione fissa tramite algoritmi, in J-SPUTNIK ,  gli stessi partono da un punto preciso della terra che è la sede dello sponsor. Da quel punto gli avatar da catturare spiccano il volo come se fossero satelliti ( dal qui il nome del gioco SPUTNIK )  e ognuno va in una direzione diversa compiendo il giro della terra, sempre che  non vengano catturati prima,  spostandosi  in una direzione fissa con una traiettoria ben precisa.
Quindi risulta un gioco di estrema strategia in quanto si può calcolare tramite le numerose funzioni del software,  precisamente dove e quando passa un personaggio in un dato posto.

Ogni sponsor lancia gli avatar in modo autonomo e mette in palio un premio per ogni suo avatar catturato, può capitare di prendere premi da tutti i posti del mondo essendo gli sponsor di tutto il pianeta. C’è l’hotel di Las Vegas che regala una settimana di soggiorno , il pub di Dublino mette in palio 100 birre e così via. Che succede se un italiano vince un premio che può ritirare in Francia? Questo è il bello del gioco, i premi possono essere scambiati o venduti tra i giocatori sempre tramite la piattaforma.

Lo sponsor può anche organizzare di far andare i suoi avatar in una area ben delimitata. Può essere un utile modo di organizzare una “caccia al tesoro” altamente sofisticata ad un costo irrisorio.

Le applicazioni reali del nuovo gioco sono praticamente infinite.

Date le premesse, potrebbero essere numeri milionari quelli dei giocatori e di conseguenza del business generato.Staremo a vedere se questo gioco supera POKEMON GO

 

Autore dell'articolo: VN